La lucidatura è il processo che rende lucida la superficie di un oggetto, più “riflettente”, la planarità della superficie rende uniforme la direzione del raggio riflesso.

Due sono le principali tecniche che permettono di ottenere una superficie lucida e sono completamente differenti tra loro:

l’abrasione controllata della superficie, viene effettuata attraverso l’utilizzo di abrasivi a grana finissima e uniforme, che diminuisce la scabrezza superficiale;

l’uso di sostanze cerose riempiono le microasperità conferendo uniformità alla superficie rendendola apparentemente meno scabra.

Il nostro caso fa riferimento, ovviamente, al primo tipo di lavorazione elencato.